ALESSANDRO PAPETTI (Milano, 1958)

a cura di Marisa Zattini
testi di Nicola Micieli, Marisa Zattini
Cesena, 1997

formato: 21 x 29,7 cm, pp. 80, (con n. 19 immagini a colori applicate a mano e n. 32 immagini stampate in B/N)
tiratura: n. 1.000 copie numerate
stampato su carta Fedrigoni (gr. 160/mq)
copertina a 4 colori con bandelle
Euro 20,66 (Lit. 40.000)

Il volume presenta le opere realizzate dal 1988 al 1997 dal pittore milanese Alessandro Papetti, il cui nome, a dispetto della giovane etÓ, ha giÓ varcato i confini europei. Le numerose opere in catalogo sono corredate da un acuto testo di Nicola Micieli, che il critico stesso definisce "un'incursione nell'opera dell'artista". Davvero coinvolgente il racconto del pittore, riprodotto in anastatica dall'originale battuto a macchina, che narra l'incontro con James Lord e la nascita del suo ritratto.