ROCCHE & SCULTORI CONTEMPORANEI
progetto in rete
2002 memorie alchemiche

a cura di Marisa Zattini
testi critici di Alberto Fiz, Marco di Capua, Lea Vergine, Claudio Spadoni, Andrea Bellini
Cesena, 2002

formato: 21 x 28 cm, pp. 128, (con n. 68 immagini stampate in B/N, di cui alcune riprodotte a doppia pagina)
tiratura: n. 1.500 copie numerate
stampato su carta Fedrigoni (gr. 160/mq), con 2 sedicesimi in carta Flora
copertina a 2 colori con bandelle
Euro 30,98 (Lit. 60.000)

Questo catalogo generale illustra il progetto "Rocche & Scultori contemporanei", edizione 2002, documentando le cinque mostre e le opere degli scultori contemporanei esposte all'interno di altrettante Rocche romagnole. Il binomio antico-moderno si rafforza in questi luoghi densi di memoria storica, quali appunto le Rocche di Castrocaro Terme, Forlimpopoli, Imola, Riolo Terme e Bertinoro, attraverso la reinterpretazione degli spazi, al di fuori dei luoghi museali, con opere scultoree di Luigi Mainolfi, Gloria ArgelÚs, Giuseppe Maraniello, Antonio Violetta ed Alex Pinna. Queste si integrano perfettamente con la struttura architettonica, provocando nell'osservatore nuove ed affascinanti suggestioni. Il volume, che comprende le presentazioni istituzionali degli Enti coinvolti nel progetto ed il testo introduttivo della curatrice, dedica una cospicua sezione introduttiva alla descrizione della storia delle singole Rocche, mentre gli scultori vengono presentati attraverso le riproduzioni fotografiche delle loro opere, un acrostico ed un puntuale testo critico.